MEDIA-LUNA (poema original) 
Te dejaría dormir en la media-luna de mi cuello cada noche
para sentir el beso de tus alas anidando en mi hombro.
Oniria de respiraciones acompasadas
en el crepitar de pulsaciones
que aceleras con cada nuevo despertar.
Tu mirada oceánica recorriendo las curvas de mi contorno,
hasta morderme con intensidad,
para añadir nuevas líneas al mapa de mi cuerpo
y liberarme de mi jaula.
METÀ-LUNA (traduzione improvisata e non molto buona)
Ti lascerebbe dormire nella metà-luna del mio collo ogni notte
per sentire il bacio delle tue ali che nidificano sulla mia spalla.
Oniria dei respiri dalla mano
nel fuoco dei miei pulsazioni,
che voi acceleras con ogni nuovo risveglio.
Il tuo guardare oceanico percorrendo le curve d’il mio contorno,
fino a mordimi con intensità,
per disegnare nuove linee alla mappa del mio corpo.
E aprire le porte dalla mia gabbia.
Anuncios